Regolazione colori con Photoshop e altri editor (ovvero: metti in risalto i tuoi scatti)

Spesso potrà capitarvi di voler mettere in risalto alcuni colori di una foto piuttosto che altri o semplicemente di voler regolare delle tonalità di colore troppo esagerate ed irreali. Per aiutarvi in tutto questo molti elaboratori RAW hanno a vostra disposizione lo strumento HSL (Hue-tonalità/Saturation-saturazione/Luminance-luminanza). Cerchiamo di capire prima come intervengono sulla nostra foto questi tre parametri e poi procediamo alla regolazione colori con Photoshop e tutti gli altri editor: Hue: può arrivare a cambiare completamente il colore che desiderate (un cielo azzurro può diventare perfino viola!) Saturation: è l'intensità del colore preso in considerazione (potenziamento colori) Luminance: il colore resta invariato ma viene reso più scuro o più chiaro a seconda di come lo desiderate

Hsl/Color/Bianco e Nero

Alcuni consigli utili da sapere: 1) Se doveste imbattervi nello strumento "Vibrance" potreste utilizzarlo per regolare la saturazione dei colori in modo più uniforme. Questo cursore infatti ha la capacità di riconoscere le aree più tenui rispetto a quelle già sature, cominciando a saturare quindi le prime rispetto alle seconde. Il risultato sarà una foto più realistica e naturale. 2) Nell'elaboratore Lightroom potrete trovare un piccolo cerchietto in alto a sinistra nel pannello HSL. Questo cerchietto, molto simile ad un bersaglio (Target Adjustment) vi permetterà di modificare solo l'area che desiderate: cliccate sull'immagine il punto da elaborare e trascinate fino a dove desiderate intervenire... 3) Accanto al pannello HSL troverete anche il pannello Color ed il B&W (Black & White). Adoperateli pure se necessario ma fatene buon uso! Nel prossimo articolo affronteremo un'importantissima tecnica utilizzata spesso dai fotografi e dagli amanti di fotografia in generale: il Bianco & Nero.