In Brasile compaiono Street Art ovunque in occasione dei Mondiali di Calcio: ecco le più spettacolari

Stasera, 12 giugno alle ore 22.00 italiane cominceranno ufficialmente i Mondiali di Calcio 2014 in Brasile. Dopo la grande cerimonia di apertura, ad aprire le danze sarà  proprio il Paese ospitante, che a San Paolo alle ore 17.00 locali sfiderà la Croazia. L'Italia dovrà aspettare fino al 14 giugno. Il calendario in pdf scaricabile di tutte le date e luoghi del torneo lo puoi trovare cliccando su questo link: Calendario Mondiali 2014

Per coloro che se lo chiederanno, tutte le sedi del mondiale hanno 5 ore di differenza rispetto al fuso orario italiano ad eccezione degli stadi di Cuiaba e Manaus dove le ore di differenza sono 6. Questo significa che mentre da noi sarà sera, da loro sarà ancora pomeriggio! In questo articolo però non ci occuperemo di calcio in senso stretto, ma di calcio in quanto oggetto di arte, più precisamente di Street Art, l'arte di strada (graffiti, murales, etc) Il Brasile in effetti, in occasione dei Mondiali, si è rivestito in questi giorni di un vastissimo numero di opere Street Art, alcune delle quali meritano davvero una visione approfondita. E se in Brasile compaiono Street Art ovunque, perchè non dargli un'occhiata? Qui di seguito vi mostreremo quelle che a nostro avviso sono state le migliori 20 ripescate qua e là tra le molteplici città ospitanti il torneo, sia per stile che per contenuto: street art in brasile wasterpiece street art brasile in brasile compaiono street art street art brasile wasterpiece street art in brasile in brasile compaiono street art street art in brasile in brasile compaiono street art street art in brasile wasterpiece street art in brasile compaiono street art street art in brasile wasterpiece street art in brasile in brasile compaiono street art wasterpiece

Questo articolo è stato pubblicato in Curiosità, Fotografia, Società, Viaggi e contrassegnato come , , , , , da Box . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Box

Ciao, mi chiamo Box. O meglio, gli amici mi chiamano Box (il mio nome l'ho scordato da tempo). Mi chiamano così perchè porto una scatola in testa. Quando ero piccolo la mamma mi diceva sempre "non lasciarti scappare le idee che ti vengono, ma realizzale! E' importante avere delle idee, dei sogni...i sogni sono ciò che ti rende diverso dagli altri". Così da allora mi sono messo una scatola in testa, in modo che se un'idea avesse provato a scappare non ce l'avrebbe fatta, perché sarebbe rimasta bloccata nella scatola, e non l'avrei mai più dimenticata. Il mio nome, quello l'ho dimenticato! Deve essere volato via dalle fessure degli occhi, a volte mi capita... Mi piacciono le lunghe passeggiate in posti sperduti, amo viaggiare ed ascoltare musica caricante da sparare a tutto volume in cuffia e adoro fare foto. Sembro timido ma se prendo confidenza divento un tipo super simpatico con cui poter fare grandi conversazioni. Sono eccentrico, stravagante e sbadato. Vado matto per misteri e curiosità! Sono ghiotto di sushi.