La donna dai mille stili: i capolavori macabri, allegri e bizzarri di Marija Tiurina

Marija Tiurina si descrive come un’illustratrice di Londra “amante di carne e caffé”. Adora perdersi nei bar e nei luoghi della sua città, osservando le persone che ne fanno parte, e rendendo queste ultime a loro volta parte delle sue stesse opere.
Le basta chiudere gli occhi davanti ad un foglio bianco, aspettare che la mente le parli e  “ricopiare” su carta ciò che il cervello le ha mostrato. Usa di tutto: inchiostro, acquerelli, matite…per poi rielaborare – talvolta (lei stessa ci tiene a specificarlo) – il tutto con programmi appositi quali il celeberrimo Photoshop.

Adora inoltre i gatti, che spesso raffigura in modi diversi nelle sue opere: si passa da gatti in stile cartone animato, estremamente golosi di salsicce, a veri e propri alberi di gatti (che vedrete tra poco).

Per quanto i suoi lavori possano trarre in inganno su questo aspetto, Marija non è un’appassionata di colori. La giovane artista infatti, ritiene che a volte i colori riescano ad insaporire un disegno, “un po’ come le spezie sulla carne”, dice, mentre altre volte rischiano di distogliere l’attenzione e la concentrazione sul vero oggetto dell’opera, facendo passare il “che cosa/chi” al secondo posto e lasciando in primo piano solo il “come”.

Ma ora bando ai preliminari, si comincia!

London Market Illustrated
“ho voluto rivelare in quest’opera l’atmosfera che pervade i mercati di Londra: un’atmosfera caotica e festosa al tempo stesso”
(Lavoro in Digitale)

Army of me
“qui ho illustrato alcuni membri della mia mostruosa crew immaginaria.
P.S. Quella sotto sono io”
(Digitale – Mixed Media – Digital Painting)

marija tiurina

Snow White and the heart of a rabbit
“Ho deciso che nel web non ci sono abbastanza principesse Disney rappresentate in modo alternativo rispetto a quelle che conosciamo noi, così ho voluto dire la mia con questa Biancaneve dark”
(Digital – Traditional)

marija tiurina

The Nuke Tree
“Questo lavoro è stato progettato su carta e colorato con acquerelli. Oltre che un albero atomico mi ricorda anche un enorme broccolo”
(Acquerelli)

marija tiurina

Qui sotto una foto che ritrae il progetto in fase di realizzazione.

marija tiurina

The Town of Thoughts (La città dei pensieri)
“Dio solo sa quanto mi ci è voluto per realizzare questo disegno”
(Traditional – Disegno a mano)

marija tiurina

The Clockwork Orange Tribute
“Cio che fu fatto quel pomeriggio non c’è bisogno di descriverlo, fratelli, anche se voi tutti potete immaginarlo” (Cit. – <<Arancia Meccanica>>)
(Digital Painting)

PacMan: Halloween Edition
“Era da tanto che volevo disegnare una cosa simile. Il titolo in realtà dovrebbe essere accostato anche alla frase <<The wrong neightbourhood>> (Cattivo vicinato)”
(Digital)

marija tiurina

Egg Soldiers
“Il soldato-uovo preferito da tutti!”
(Digital)

The Dude
“Un tizio bizzarro disegnato con acquerello”
(Acquerello)

Pixelating Girl
(Acquerello, matita, china e Photoshop)

The Knitting Club
(Acquerello, matita e pastello + Photoshop)

Human Sharpening
“Divertente scenetta di due simpatiche matitine che temperano un uomo”
(Matite, inchiostro e Photoshop)

The Sailor
(Acquerello, inchiostro, matite e Photoshop)

marija tiurina

Cat Tree (Albero di gatti)
(Digital)

Anthropometry Pinup Girl
(Traditional)

Mini Artist
(Digital)

Cheesus Christ
Trovo semplicemente geniale l’idea di Marija Tiurina di creare una versione “formaggio” (in inglese “Cheese”) di Gesù (in inglese “Jesus”) chiamata appunto Cheesus Christ!
(Digital)

marija tiurina

Jacked Potato
“Che altro aggiungere? Una favolosa patata con la giacca”
(Matite e inchiostro)

Imagination Issues
“Quanto può essere spaventosa una camera buia? Dipende dalla tua immaginazione. Quando ero bambina avevo sempre il sentore che la mia camera fosse piena di creature mostruose”
Notare che gli oggetti, una volta illuminati dalla torcia, tornano normali! Guardate per esempio la sedia o la tv!
(Digital)

marija tiurina

Quale ti è piaciuta di più? Io non saprei scegliere!
Se poi sei interessato a saperne di più sull’artista, trovi il suo sito ufficiale al link seguente: Marija Tiurina
Se ti è piaciuto questo articolo condividilo :)

Questo articolo è stato pubblicato in Arte&Scienza, Curiosità e contrassegnato come , , , , , da Box . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Box

Ciao, mi chiamo Box. O meglio, gli amici mi chiamano Box (il mio nome l'ho scordato da tempo). Mi chiamano così perchè porto una scatola in testa. Quando ero piccolo la mamma mi diceva sempre "non lasciarti scappare le idee che ti vengono, ma realizzale! E' importante avere delle idee, dei sogni...i sogni sono ciò che ti rende diverso dagli altri". Così da allora mi sono messo una scatola in testa, in modo che se un'idea avesse provato a scappare non ce l'avrebbe fatta, perché sarebbe rimasta bloccata nella scatola, e non l'avrei mai più dimenticata. Il mio nome, quello l'ho dimenticato! Deve essere volato via dalle fessure degli occhi, a volte mi capita... Mi piacciono le lunghe passeggiate in posti sperduti, amo viaggiare ed ascoltare musica caricante da sparare a tutto volume in cuffia e adoro fare foto. Sembro timido ma se prendo confidenza divento un tipo super simpatico con cui poter fare grandi conversazioni. Sono eccentrico, stravagante e sbadato. Vado matto per misteri e curiosità! Sono ghiotto di sushi.